Carmela

12-3-2001

Mi svegliò l'aurora con un bacio di rugiada,
mi abbracciò l'ultimo soffio della notte
che andò via lasciando polvere di stelle,
mi accolse il nuovo sole accarezzandomi tiepidamente,
l'odore fresco del grande pino tonificò i miei sensi,
e allora ricominciai a lottare il giorno,
lasciando che il sogno si disperdesse nell'essenza del ricordo.

Ma ancora viene sempre sera ...
ed io ho paura di sognare ancora.


Creative Commons