formikaio

L'eco del Peto n.4

SeX-pecial

Nelle ultime generazioni si nota sempre più spesso un allarmante tasso di disinformazione sessuale, tale da suscitare nella nostra redazione viva preoccupazione per il futuro di tutti i giovani "rampolli" che credono, per esempio, che il clitoride sia situato tra il radiatore e lo spinterogeno o che la fellatio giochi in serie C. Allo scopo di combattere questa terribile situazione di incertezza, la redazione ha deciso, di comune accordo, di inserire il sex-pecial: tutto quello che avreste voluto sapere, ma che quando l'avete chiesto vi hanno fatto un occhio nero.

Il primo argomento che verremo a toccare riguarda una pratica sessuale che é certamente nota a tutti voi (tranne il lupo), che viene attuata in media nella fascia di età dai 4 ai 16 anni: l'onanismo.
L'onanista è colui/ei che ha normali rapporti etero-sessuali con una bella donna (o bell'uomo), solo che di solito lei è stampata su carta patinata o incisa su un vhs: chi ha intelligentemente scelto questa strada è ben conscio dei vantaggi che essa comporta. per esempio, per avere questo tipo di rapporto, non è necessario spendere cifre enormi in ristoranti, gioiellerie e farmacie: l'unica spesa, facilmente sostenibile, sono le 5milalirequattroecinquanta che si lasciano all'edicolante sotto casa (più altre 10mila per evitare che vi sputtani in giro), e che si ripete non più di due-tre volte all'anno (cioè fino alla consumazione della rivista). L'onanista non è continuamente soggetto a domande idiote (tipo "mi ami?", oppure "quando ci sposiamo?"), ma soprattutto evita l'imbarazzo del: "già fatto?!": se un giorno la bionda della videocassetta comprata dal marocchino dovesse cominciare a farvi domande del genere, scriveteci: vi consiglieremo un buon analista.

In genere, se la pratica non è ripetuta più di 3-4 volte al giorno, non presenta svantaggi; oltre questa soglia, si possono riscontrare casi di occhiaie e sonnolenza. Le voci che parlano di rischio di cecità, sono solo idee malsane messe in giro da un gruppo di emarginati (che tratteremo in uno dei prossimi numeri), e la prova è che se fosse vero, questa rivista dovrebbe essere scritta in braille.
Concludendo, questa è senz'altro per praticità ed economia, la migliore tipologia di sesso, simbolo dell'ingegno umano, che ha il grande merito di rendere gli uomini indipendenti dalle donne e viceversa.

By pwd
(docente di sessuologia all'università del k***o).

 

 


Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce

Pubblicità

Franchino,
 l'antifurto con le palle

Graffito tratto dalle Tradizioni Popolari Scolastiche (citazione ripresa da un finestrino di un autobus):

Riuscirà il nostro eroe
a far-la franca?
o meglio: riuscirà la Franca
a farsi il nostro eroe?

In occasione della S. Pasqua, citiamo un brano dal vangelo secondo Pepo:
In quel tempo Gesù si trovava a Gerusalemme e vide degli uomini che stavano lapidando una tr**a; allora Egli disse: "Chi é senza peccato scagli la prima pietra". E tutti gli uomini si pentirono.
Ma dal Cielo tadaaa arrivò una immensa meteora, che colpì Gesù. Allora, rialzatosi, Egli esclamò: "A papà, quarche vorta fatte li k***i tua!"

Xpecial Thanks to:

-per il testo: PWD
-per il resto: Formika
-per l'eterno miracolo della vita di questo giornale:
Pepo
-per la rottura di co***oni: Tiziano
-per l'eloquenza: la Matta

(c) Ant e Co. productions 1996

Creative Commons