Archivi categoria: quantunque

il mondo che mi gira intorno

Brawl Stars: i brawler che possono saltare i muri

Quanti e quali sono in Brawl Stars i brawler che possono saltare i muri? Sono almeno una decina, senza contare quelli che possono raggiungere l’obiettivo … abbattendoli!

Approfondiamo questo argomento, tenendo presente che oltrepassare un muro può essere sia un’azione d’attacco che di difesa, e che ad esempio un salto al momento giusto può salvarci dall’attacco improvviso di un Edgar ottimista.

Per un primo quadro generale, ci viene in soccorso quest’utile immagine realizzata da Rice:

Brawl Stars attraversare i muri
Leggi tutto
Brawl Stars oggetti brawler

Brawl Stars: i migliori oggetti per ogni brawler

Nel novembre 2021 Brawl Stars ha introdotto un potenziamento avanzato per i brawler: gli Oggetti (detti anche Equipaggiamenti, nell’originale inglese Gears). Esistono 5 Oggetti diversi: Danni, Difesa, Salute, Supervista e Velocità, ma ogni brawler ne può usare al massimo due.

Sei indeciso su quali oggetti associare ai tuoi brawler? Ecco una comoda lista di suggerimenti!

P.s. Al momento non ci sono suggerimenti per il nuovo oggetto Supervista, usalo a piacere!

Leggi tutto

Mojito analcolico

Variante alcool free del fratello maggiore, il Mojito analcolico – detto anche Virgin Mojito – è il più potente alleato del guidatore designato! Puoi apprezzarlo se hai voglia di un aperitivo fresco in una giornata troppo calda e in tutte le situazioni in cui devi stare lontano dall’alcol.

Gli ingredienti sono quelli del mojito base, con l’acqua tonica in sostituzione del rum.

Leggi tutto

Pan sa l’ova

Piatto di risulta della mia infanzia, dal nome marchigiano. Oggi potremmo chiamarlo Pane Strapazzato o, all’inglese, Scrambled Bread.

Ingredienti a persona:

  • 1 fettona di pane casereccio (o qualsiasi altro tipo), meglio se raffermo
  • 2 uova
  • olio d’oliva, sale e pepe

Scaldare un po’ di olio in padella. Tagliare il pane a cubetti larghi e alti quanto l’unghia del pollice. Cuocere i cubetti di pane nella padella fino a doratura, girandoli di tanto in tanto. Aggiungere le uova, salare, e mescolarle al pane fino a cottura. Pepare senza parsimonia.

Abbinamenti: si sposa bene con un bel contorno di cicoria.

Leggi tutto

Ricordo una mattina di maggio

Ricordo una mattina di maggio di mille anni fa, in cui Anime Salve provava a mettere insieme le ferite del mondo ma non ancora le mie, in sella al mitico MBK Forte, che brutto era brutto, ma guarda che vernice e che sella e che spettacolo​ gli adesivi di Radio Rock sulle fiancate, in sella dirigermi verso Trevignano, altro che la fermata del bus e il liceo, sterzando per via di Polline incontro alla Natura che la mattina presto a maggio parte inverno diventa primavera e promette la migliore estate, rigogliosa e calda tra i due laghi, e individuata la giusta radura estrarre la copia a metà dei racconti d’incubo di Poe, cento pagine mille lire e il miglior risparmio è l’odore di quella carta oggi, e leggere e chiedermi come potesse una Natura per me eccesso di vita e bellezza mutare, in luoghi e tempi distanti, ed ispirare a mutare, una mattina di mille anni fa.